Ronaldinho esalta il Barcellona, negli USA 2-0 al Milan

WASHINGTON – Milan ancora da registrare. Barcellona, invece, in vena di spettacolo. E’ finita 2-0 per gli spagnoli la sfida americana disputata al Rfk Stadium di Washington. I gol, uno per tempo, di Quaresma e Ronaldinho.
Era uno degli appuntamenti della tourneè negli Usa delle due squadre europee. Ma i rossoneri ci sono arrivati lontani dalle migliori condizioni di forma. Così, davanti ai 45 mila spettatori, è stato il Barcellona, magistralmente guidato dal suo ultimo e prestigioso acquisto, Ronaldinho, a condurre le danze.
Il brasiliano è stato decisivo in tutte le fasi importanti della gara: innumerevoli giocate, numerose da fuoriclasse, l’assist vincente per primo gol di Quaresma, il raddoppio con un tiro da oltre 20 metri la cui traiettoria ha ingannato Abbiati per una leggera deviazione di un difensore. Così una pioggia di applausi dagli spalti dello stadio americano lo ha accompagnato quando, cinque minuti dopo la rete, Ronaldinho (costato 30 milioni di euro) ha lasciato il campo accomodandosi in panchina.
Lenta e compassata nella prima parte di gara, la squadra di Ancellotti è rientrata in campo dagli spogliatoi completamente rinnovata in dieci su undici elementi. Allora è parsa più aggressiva. Ma le sue punte hanno però dovuto vedersela con alcune parate straordinarie di Albert Jorquera, entrato tra i pali al posto del titolare Victor Valdes.
Il Barcellona, che ha giocato la sua seconda gara negli Usa dopo quella vinta ai rigori con la Juventus, affronterà ora a Filadelfia, nell’ultima partita, il Manchester United; per il Milan, invece, c’ è all’orizzonte la partita della Supercoppa italiana contro i bianconeri campioni d’ Italia , sempre domenica, al Giant Stadium di New York. Una sorta di rivincita, in tono minore, della finale di Coppa dei Campioni vinta ai rigori dai rossoneri sulla squadra di Lippi.

Ronaldinho esalta il Barcellona, negli USA 2-0 al Milanultima modifica: 2003-07-31T10:13:08+00:00da giornale_web
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento