Milan e Roma rispondono alla Juve, un terzetto comanda la classifica

ROMA – Milan e Roma rispondono all’allungo della Juventus travolgendo tutt’e due per 3 a 0 rispettivamente Lecce ed Ancona. In testa alla classifica quindi un terzetto a dieci punti con l’Inter e il Parma ad otto. Il Siena sfiora il colpo al Tardini, ma nel finale gli emiliani, attesi alla conferma dopo la bella vittoria all’Olimpico con la Lazio, riescono a riacciuffare il risultato grazie a una rete del solito Adriano.

La Roma con l’Ancona non ha problemi. Attacca per tutta la partita e al 2′ della ripresa Montella, appena entrato al posto di Carew, sblocca il risultato. Poi il tridente leggero di Capello continua a costruire occasioni fino al gol realizzato al 32′ da Totti che fissa il risultato sul 2 a 0 e nel finale Delvecchio che di testa sigla il terzo gol.

Il Milan batte il Lecce grazie ad una doppietta del solito Shevchenko che segna al 21′ del primo tempo e a metà della ripresa. Il Milan, dopo l’addio di Rivaldo, offre un’ottima prestazione mentre la squadra di Delio Rossi prova a giocare e ne viene fuori una partita piacevole. Nel finale il terzo gol milanista con Tomasson.

A Parma è il Siena a stupire tutti sfiorando la vittoria in casa dei lanciatissimi emiliani. I toscani vanno in gol con Latezic alla fine del primo tempo, poi giocano una gara ordinata senza tirmori reverenziali. Però la gabbia costruita intorno ad Adriano dura solo fino al 30′ del secondo tempo quando il brasiliano si libera e pareggia.

Il Chievo travolge il Perugia. Un quattro a uno inequivocabile con gli uomini di Cosmi che poco possono contro i padroni di casa. Apre le marcature Zanchetta al 40′ del primo tempo. Ma nella ripresa Di Loreto pareggia per il Perugia. Il Chievo però non si abbatte e riprende a macinare gioco fino al raddoppio su rigore ancora di Zanchetta e poi il terzo gol di Semioli. Nel finale è Santana a siglare il poker.

Due gol nel primo tempo bastano al Modena per battere il Bologna. Al 18′ è Nicola Amoruso a sbloccare il risultato, poi nel finale del tempo Kamara mette al sicuro.

La Sampdoria batte il Brescia con due gol negli ultimi 5 minuti. Apre le marcature il bresciano Mauri a metà della ripresa, poi Bazzani prima e Flachi su rigore nel finale ribaltano il risultato.

Questa sera nel posticipo (diretta Gioco calcio, ore 20,30) la Lazio andrà ad Empoli per riscattare la sconfitta di domenica scorsa contro il Parma.

Milan e Roma rispondono alla Juve, un terzetto comanda la classificaultima modifica: 2003-09-28T20:21:49+00:00da giornale_web
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento