CAPODANNO A GENOVA, UNA SPLENDIDA OCCASIONE

il 2004 di Genova capitale europea della cultura inizierà con la grande discoteca a cielo aperto che ha caratterizzato negli ultimi anni il Capodanno genovese. Dopo la performance de ” La Fura dels Baus” la festa proseguirà fino all’alba con una grande “kermesse” di musiche, suoni, colori che valorizzerà gli angoli e le piazze più belle del centro storico.

Dopo lo spettacolo in Porto Antico i musicisti itineranti de La Fura introdurranno un percorso che si snoderà attraverso Piazza Raibetta, Piazza San Lorenzo – che risuonerà di ritmi latini – Piazza Campetto, dedicata ai dj e all’hip hop, Piazza De Ferrari e Galleria Mazzini, con musiche anni ’60 e ’70. A Palazzo Ducale si rinnoverà il Capodanno dei Bambini, che ha costituito negli anni scorsi una delle proposte più innovative e di maggior successo della festa genovese. Non mancheranno inoltre il teatro di strada con gli artisti del festival “Circumnavigando” e, in Piazza Della Vittoria, si svolgerà il concerto del celebre gruppo genovese “Buio Pesto”.

Prima mondiale a Genova per ON NAUMON Il Viaggio, lo spettacolo de La Fura dels Baus e di Echo Art per il Capodanno di Genova 2004 Capitale Europea della Cultura. Lo spettacolo potrà essere seguito gratuitamente nell’area del Porto Antico di Genova e da diversi altri punti della città.

Capodanno a Genova 2004 Capitale Europea della Cultura si celebra con lo spettacolo-evento, in prima mondiale, On Naumon – Il Viaggio, una co-produzione dell’associazione Echo Art (Genova) e della compagnia La Fura dels Baus (Barcellona), una delle più importanti e provocatorie compagnie teatrali europee.

Anna Castellano Assessore alla Comunicazione e Promozione della Città Capitale Europea della Cultura – Comune di Genova, Enrico Da Molo Amministratore Delegato di Genova 2004 srl, Davide Ferrari Direttore di Echo Art e Carlos Padrissa Regista de La Fura dels Baus, entrambi ideatori dello spettacolo, hanno illustrato oggi a Milano lo straordinario Capodanno Genova 2004.

Genova e il Mediterraneo sono i protagonisti assoluti del Capodanno Ge nova 04. Una nave/palcoscenico lunga 60 metri. Oltre 150 persone coinvolte in On Naumon – Il Viaggio, tra musicisti, attori, funamboli, figuranti, marinai, tecnici. Macro scenografie, un’installazione video, musiche e luci trasformeranno le architetture del Porto Antico di Genova, la Bolla, il Bigo, la Lanterna, Porta Siberia, l’Acquario, le sirene delle barche e le gru. Lo spettacolo, aperto al pubblico, potrà essere seguito nell’area del Porto Antico e da diversi altri punti della città.

A partire dalle ore 23 tutta l’area si trasforma in un’unica platea teatrale.
Il pubblico vivrà un’intensa esperienza plurisensoriale, favorita da un incalzante susseguirsi di immagini, voci, suoni e luci di elevata intensità. Il ritmo dei tamburi giapponesi scandiscono il tempo della navigazione dello scafo/palcoscenico fino al suo arrivo. A mezzanotte il colpo di scena. Al termine del countdown, sulla Nave si illumina la frase Genova 2004 Capitale Europea della Cultura. Tra musiche e pirotecnia si alzano i getti d’acqua dai rimorchiatori.

Nel corso dell’anno la nave proseguirà il suo viaggio per celebrare l’inizio degli altri eventi internazionali del 2004: il Forum della Cultura di Barcellona, i campionati Europei di Calcio di Lisbona e le Olimpiadi di Atene.

Il Capodanno Genova 2004 non finisce al Porto Antico con On Naumon – Il Viaggio. La festa proseguirà, come è ormai tradizione a Genova, nei vicoli del centro storico. Musica e divertimenti per accontentare i gusti di tutti. Le piazzette e i caruggi diventano palcoscenici e discoteche all’aperto. Musica pop e rock, musica “live” e palchi “sound system”. Un percorso che va dal Porto Antico a piazza delle Erbe, lungo il quale artisti e locali animano quella parte di centro storico più frequentata dai giovani, fin dall’aperitivo.

Genova nel 2004 sarà Capitale Europea della Cultura. Un investimento internazionale, voluto dalla Comunità Europea, che offrirà l’occasione per una riscoperta della città attraverso la definizione della sua identità storica ed ambientale. Circa 120 progetti e più di 70 convegni in calendario per un viaggio che durerà un anno intero alla riscoperta di Genova.

L’intero programma di Genova 2004 ha ottenuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana.

CAPODANNO A GENOVA, UNA SPLENDIDA OCCASIONEultima modifica: 2003-12-31T11:00:33+00:00da giornale_web
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento