Feste in piazza per Capodanno, gli appuntamenti città per città

Il brindisi al nuovo anno in piazza, tra musica e fuochi d’artificio, è ormai consuetudine consolidata in molte città italiane. Ecco alcuni degli spettacoli e dei concerti in programma per festeggiare l’arrivo del 2004. ANCONA – Dalle 23 festa in musica a piazza Cavour. Sul palco prima Neffa. Da mezzanotte, dopo il brindisi, il concerto di Francesco De Gregori. E … Continua a leggere

Sofri, Ciampi si informa con Casini sui tempi della proposta Boato

ROMA – Il Presidente della Repubblica Ciampi, che ha seguito “con particolare attenzione” la questione relativa alla grazia ad Adriano Sofri e Ovidio Bompressi, ha preso contatti con il presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini. Il Capo dello Stato, come riferisce un comunicato del Quirinale, ha intenzione di informarsi sui tempi richiesti dall’iter della proposta di legge Boato, che darebbe … Continua a leggere

Pacco bomba da Bologna inviato ad EuroJust

BOLOGNA – Dopo Romano Prodi, la Bce e l’Europol oggi è stata l’Eurojust a finire nel mirino della campagna contro le istituzioni europee orchestrata, secondo gli investigatori, dagli anarchici insurrezionalisti. Un plico esplosivo partito come gli altri due da Bologna è stato spedito alla sede della superprocura europea. Continua quindi, come previsto dagli inquirenti bolognesi, la campagna intimidatoria contro le … Continua a leggere

Valanga in Nuova Zelanda, muiono quattro alpinisti

WELLINGTON – E’ di quattro morti il bilancio delle vittime di una valanga che ha travolto sei alpinisti a quota 2.800 metri sul Aroaki-Mount Cook, la montagna più alta ma anche più pericolosa della Nuova Zelanda. I sei, quattro australiani e due neozelandesi, avevano raggiunto quota 2800 metri della vetta che si trova nelle Alpi meridionali (nell’isola più a Sud … Continua a leggere

Parmalat, Tanzi resta in carcere: “non dice tutto ciò ke sa”

MILANO – Un’ordinanza di 14 pagine in cui il gip Salvini convalida il fermo disposto dalla procura di Parma e dispone il carcere per Calisto Tanzi. Per il patron della Parmalat niente arresti domiciliari (nei prossimi giorni i difensori di Tanzi decideranno se ricorrere contro la decisione). Nell’ordinanza è scritto che “la versione ammissoria ma nel contempo verosimilmente riduttiva fornita … Continua a leggere

The music in DVD the moda of the Rock

È la nuova moda, un’impennata d’orgoglio dei supporti musicali, messi a dura prova da pirateria, duplicazioni e scaricamenti domestici. La musica in Dvd è una boccata d’ossigeno, un nuovo trend improvvisamente esploso, fresco, e per il momento ancora a prova di massiccia contraffazione. A testimoniare questa crescita, recentissima, dopo qualche anno di tiepida diffusione, la Fimi-Nielsen che organizza le classifiche … Continua a leggere

Sono calciatori gli automobilisti più indisciplinati

Spetta ai divi del pallone la palma di guidatori meno ligi al Codice della strada. Secondo un’indagine pubblicata sul numero di gennaio del mensile Quattroruote, infatti, anche nel 2003 i calciatori sono balzati frequentemente agli onori delle cronache per le loro violazioni mentre erano al volante. E non c’è squadra che si salvi, anche se sembra l’Inter quella più interessata … Continua a leggere

Guidare sotto le feste: il consiglio del Ministro

La Polizia, la Municipale, le riviste specializzate, i grandi piloti: tutti da sempre danno consigli su come guidare sotto le feste e durante il periodo natalizio. Ma che un Ministro rilasci un decalogo di comportamento al volante non era mai successo. Eppure proprio il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Pietro Lunardi, ha affermato “Non regaliamo alla morte le nostre … Continua a leggere

I pm a San Vittore, primo interrogatoerio per Calisto Tanzi

MILANO – E’ il giorno del primo interrogatorio di Calisto Tanzi. Il patron di Parmalat, che è stato fermato ieri sera su ordine della Procura di Parma e ora si trova nel carcere di San Vittore e sta rispondendo alle domande dei pm che indagano sul crac della sua società. A condurre l’interrogatorio di Tanzi (fermato con le accuse di … Continua a leggere

Prodi dopo il pacco-bomba “non perdiamo la serenità”

BOLOGNA – Romano Prodi, il giorno dopo. Il presidente della Commissione Europea (rimasto illeso ieri sera quando ha aperto nella sua casa bolognese un pacco-bomba che ha provocato una grande fiammata) è apparso questa mattina rilassato e sorridente quando è uscito dall’abitazione di via Gerusalemme per recarsi a messa nella vicina chiesa di S.Giovanni in Monte. Accanto a lui, come … Continua a leggere