Pantani, domani i funerali pirata nella bara con la bandana

RIMINI – I funerali di Marco Pantani si terranno domani alle 14.30 nella chiesa parrochiale di San Giacomo a Cesenatico. Questa mattina il sostituto procuratore della Repubblica di Rimini, Paolo Gengarelli, ha infatto firmato il nulla osta che mette a disposizione dei familiari la salma del campione. E Pantani sarà Pirata fino alla fine. Il suo corpo è stato rivestito, oltre che con un abito classico, gessato blu scuro e cravatta, con una bandana nera, annodata come usava fare in gara.

E se i parenti hanno deciso di dare alle esequie carattere pubblico, tuttavia grande è stata, oggi, la delusione dei tifosi, che fin dal primo mattino si sono recati all’Ospedale degli Infermi di Rimini per rendere omaggio al ciclista. Un cartoncino affisso all’ingresso dell’obitorio comunica che i familiari di Pantani hanno espresso la volontà di non esporre al pubblico la salma. E così, in centinaia, si sono riuniti davanti alla chiesa di San Giacomo Apostolo a Cesenatico. Molti ciclisti hanno raggiunto il viale che costeggia il porto canale, portando delle rose. Sempre nella chiesa, che domani accogierà le esequie del campione, migliaia di persone hanno portato l’ultimo saluto al campione.

E proprio la chiesa è stato il teatro di un violento sfogo della madre del ciclista contro gli operatori delle tv, i fotografi e i giornalisti. La mamma, sconvolta, ha cominciato a gridare: “Andate via, andate via! Non avete il diritto, non avete rispetto. Me lo avete ucciso, lasciateci soli nel nostro dolore”. Urla forti, dure, che hanno convinto la massa degli uomini dell’ informazione ad abbandonare la chiesa. Uno sfogo che si è concluso con un lieve malore che ha colpito la donna.
– Pubblicità –

I funerali saranno celebrati domani alle 14.30. E’ stato già predisposto un impianto di amplificazione all’esterno dell’edificio. Ancora incertezza sul fatto che le esequie potrebbero svolgersi a porte chiuse. Sempre domani, come ha annunciato il sindaco di Cesenatico, Damiano Zoffoli, nella località sarà lutto cittadino. Il traffico sarà bloccato nelle stesse ore del funerale e per gestire la folla che approderà in San Giacomo sono stati mobilitati 60 vigili urbani, 30 tra carabinieri e polizia e anche gli uomini della Capitaneria di porto, oltre a rinforzi dai Comuni limitrofi. Dopo le esequie ragazzi del Mondo dello sport porteranno a spalla il feretro al cimitero urbano che dista circa un chilometro dalla chiesa arcipretale di San Giacomo.

Pantani, domani i funerali pirata nella bara con la bandanaultima modifica: 2004-02-17T19:43:49+00:00da giornale_web
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Pantani, domani i funerali pirata nella bara con la bandana

Lascia un commento