Milan: a Praga senza Nesta e Tomasson

I rossoneri si sono ritrovati a poche ore dal derby vinto per riprendere la preparazione: martedì, infatti, andranno in trasferta a Praga per affrontare lo Sparta nell’andata degli ottavi di finale di Champions League (arbitra l’inglese Graham Poll). Contro i cechi non giocheranno Alessandro Nesta, che si è infortunato a una coscia nel corso della gara contro l’Inter, e Jon Dahl Tomasson, vittima di una contusione in uno scontro con il nerazzurro Cordoba.

In conferenza stampa si è presentato Clarence Seedorf, autore del gol decisivo contro l’Inter. Un ex che non nasconde un po’ di nostalgia, nemmeno il giorno dopo aver vestito i panni del matador: ”Anche se siamo separati, la società nerazzurra rimarrà sempre nel mio cuore. Perché non vince? Io ho già detto a Massimo Moratti quello che penso…”.

Non è comunque il caso di parlare di Inter, oggi, e così l’olandese descrive il suo gol: “So di essere dotato di un buon tiro. Però ci vuole anche fortuna. Ieri mi sono preparato bene, ho colpito bene la palla ed è andata come è andata. Bello aver realizzato il mio primo gol stagionale proprio contro l’Inter. Il modulo? A Roma avevamo giocato bene anche con una punta sola, credo dipenda da come siamo messi in campo”.

L’olandese lancia anche uno sguardo al mercato. A quanto pare, il grande protagonista della prossima estate sarà il suo connazionale Jaap Stam, che dovrebbe anche venire proprio al Milan. ”Beh, quanti più giocatori bravi ci sono, meglio è. Dobbiamo giocare 70 partite all’anno, è necessaria una rosa ampia e importante. Uno come lui ci serve”.

Milan: a Praga senza Nesta e Tomassonultima modifica: 2004-02-22T19:46:09+00:00da giornale_web
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento